Skip Navigation Bar
 
English - Español

Miracoli Giornalieri: Immagini Mediche negli Ex-Voto scritto in lettere bianche uno sfondo blu scuro.

Una divinità con un aureola sopra la loro testa galleggia sopra la scena di un bambino colpito giace in un letto con la madre inginocchiata in praryer. Anatomia degli Ex-Voto è scritto in caratteri bianchi su sfondo acquamarina. Un medico, il suo assistente, e un infermiere prendersi cura della sua ferite in un ospedale locale. Tradizione italiana è scritto in caratteri bianchi su fondo rosso Una ragazza pallida e serena che soffre di polmonite doppia giace su di un letto mentre due parenti donne in ginocchio supplicano Nostra Signora del Rosario per la guarigione della ragazza. Sotto l'immagine Tradizione messicana è scritto in caratteri bianchi su sfondo verde. Un uomo che indossava abiti sacerdotali si trova vicino a una croce a figura intera circondato da un fascio di luce bianca. Sotto l'immagine Antiche Guide Mediche è scritto in caratteri bianchi su sfondo blu. Galleria degli Ex-Voto. Sotto l'immagine è scritto in caratteri bianchi su fondo oro.

Anatomia degli Ex-Voto

Retablos visualizzata in una stanza dietro l'altare in Templo de la Purísima Limpia, detta anche La Parroquia, San Luis Potosí, Messico. Cortesia Magnus von Koeller.

Un ex-voto si crea quando le preghiere individuali per un miracolo sono state esaudite. Dopo le preghiere rivolte a un santo per un miracolosa guarigione, una persona può commissionare ad un artista locale un ex-voto che potrà essere appeso nella chiesa locale come pubblica testimonianza della fede di quell'individuo e della gratitudine per il miracolo.


Di norma dipinti su tela o latta, gli ex-voto generalmente consistono di tre elementi: una illustrazione della malattia o della preghiera, una descrizione narrativa, e una rappresentazione del santo o della divinità che ha corrisposto alla preghiera. Varianti di questa forma si possono osservare nel tempo, ma gli elementi centrali sono rimasti gli stessi.


L'immagine di una singola divinità usualmente è sospesa sopra la scena, talvolta ondata da nuvole.

Bambino con le gambe fasciate, 1977, olio su stagno, 8 x 11-3/4, in Messico. Cortesia Historia Antiques
L'elemento in basso è la descrizione narrativa della malattia o dell'evento, che include parole di supplica ad un santo in particolare o ad una divinità, e la descrizione del miracolo.

In posizione centrale è illustrata la scena della malattia o della lesione, o un'immagine di un individuo sofferente.


Donna affetta da tubercolosi, 1904, olio su latta. Cortesia Giuseppe Maimone Editore, Catania e Mario Alberghina

Gli ex-voto non sono soltanto simboli di fede e devozione, ma essi servono a documentare le malattie come la tubercolosi o il vaiolo.

Si pone enfasi negli aspetti drammatici di una malattia, includendo in essa sintomi esagerati che evocano simpatia per la persona sofferente e che validano l'importanza dell'elemento divino nel recupero dalla sofferenza.

Dettaglio di una donna affetta da tubercolosi, 1904, olio su latta. Cortesia Giuseppe Maimone Editore, Catania e Mario Alberghina

Molte rappresentazioni sono ambientate in casa dove medici e membri della famiglia si prendono cura del malato. Le abitazioni sono generalmente decorate in maniera modesta e includono sempre icone religiose. L'ambientazione include anche camere di ospedali e sale operatorie dove possono essere osservati medici e infermiere mentre usano strumenti chirurgici o altre pparecchiature medicali. I pazienti sono raffigurati a letto o sul tavolo operatorio. Essi appaiono calmi e sereni come se la loro fede e devozione li rendesse capaci di trascendere la loro sofferenza e il loro dolore.

Nunzia Leonardi in fase di chirurgia, 1914, olio su latta. Da la Chiesa dell'ospedale Santa Marta, Catania, Sicilia. Cortesia Giuseppe Maimone Editore, Catania e Mario Alberghina.   Dettaglio di Nunzia Leonardi in fase di chirurgia, 1914, olio su latta. Dalla Chiesa dell'ospedale Santa Marta, Catania, Sicilia. Cortesia Giuseppe Maimone Editore, Catania e Mario Alberghina.